Come io lo vedo, il perchè di questa nuova rubrica

Salve caro lettore e benvenuto su questa Rubrica. “Come io lo vedo” prende spunto da un opera molto importante del grande Albert Einstein, “Il mondo come io lo vedo”. In questo gioiello il fisico tocca argomenti importanti e delicati portando...

Alessandro Verrelli

Salve caro lettore e benvenuto su questa Rubrica. “Come io lo vedo” prende spunto da un opera molto importante del grande Albert Einstein, “Il mondo come io lo vedo”. In questo gioiello il fisico tocca argomenti importanti e delicati portando anche nella politica e in altri aspetti della vita dell’uomo la sua visione geniale.

Ed è questo, nel mio piccolo, che mi prefiggo con gli scritti di questa Rubrica. Dare una lettura dei fatti che ci circondano, andare ad analizzare gli avvenimenti della vita sociale, politica, economica e religiosa del paese, cercare di sviluppare una coscienza critica nelle persone per stimolare il dialogo ed il confronto.

Noi che abbiamo la fortuna di poter scrivere dobbiamo farlo consapevoli della forza e della potenzialità che la penna può avere. Scrivere è importante perché ci permette di comunicare agli altri quelli che sono i nostri pensieri e le nostre proposte, di esplicare alla società quella che i tedeschi chiamano la nostra weltanschauung (Visione del Mondo).

“Come io lo vedo” vuole essere un mezzo per poter discutere argomenti che riguardano la nostra società civile, lo strumento per andare a risvegliare il senso critico del lettore, il tramite per poter comunicare con chi pensa che con il confronto si possa arrivare ad un arricchimento interiore che altrimenti sarebbe mutilato.

Caro lettore ti ringrazio per il tempo che hai dedicato alla comprensione di queste poche righe sperando che questo nostro progetto possa essere utile a tutti quelli che vorranno leggerlo. Ringrazio poi la Notizia H 24 che mi permette di rendere reale e concreto questo mio impegno.

Alessandro Verrelli

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento