Come io lo vedo: Le dieci parole che cambiano la vita di Don Fabio Rosini

Lunedì 2 febbraio, presso la chiesa delle SS. Stimmate di San Francesco, in Largo Argentina (RM), sono iniziati gli incontri sui 10 comandamenti, tenuti da Don Fabio Rosini, responsabile dell’ufficio Vocazionale della Diocesi di Roma.

Don Fabio Rosini

Lunedì 2 febbraio, presso la chiesa delle SS. Stimmate di San Francesco, in Largo Argentina (RM), sono iniziati gli incontri sui 10 comandamenti, tenuti da Don Fabio Rosini, responsabile dell’ufficio Vocazionale della Diocesi di Roma.

Ogni lunedì, alle ore 21:00, centinaia di ragazzi si ritrovano presso questa chiesa per ascoltare la catechesi di Don Fabio sulle 10 parole, che dal 1993 cambiano la vita di tanti giovani, aiutandoli a trovare la “parte migliore” di se stessi, aiutandoli a superare tantissime difficoltà, portando avanti un discorso di fede ed amore che supera i semplici stereotipi della vita parrocchiale.

Don Fabio, con la sua semplicità, riesce, grazie anche ad un carisma che lo fanno un comunicatore eccezionale, a trasmette a tantissimi giovani Under 30 quello che è il vero senso dei comandamenti della religione Cattolica. Un messaggio che resta sempre attuale ed aiuta ad interpretare la realtà in maniera diversa, ribaltando la comune visione della religione.

Questi incontri sono un modo per poter capire veramente quello che è il senso di queste 10 parole, che vengono presentate non come un obbligo nei confronti di Dio, ma come un dialogo, un rapporto personale, sincero ed intenso con il Signore.

In queste prime settimane di incontri Don Fabio ha spiegato il significato del primo comandamento, soffermandosi sulla teoria degli idoli e spiegando, citando anche Martin Buber, il motivo per cui l'uomo è un costante fabbricatore di idoli”.

Questo anche tramite la lettura ed il commento di importanti e famosi passi della Bibbia, esempi illustri quello riguardante il “vitello d’oro” e quello sulla “Torre di Babele”.

Con il proseguire degli incontri ci saranno ancora tantissimi argomenti e spunti di riflessione per chi decide di intraprendere questo percorso che ormai, da oltre 20 anni, cambia la vita di moltissimi giovani insegnando loro il reale valore delle cose e dell’esistenza.

Secondo Don Fabio :”Riflettere sui Dieci Comandamenti è un invito a tornare all’essenziale, a prendere sul serio la vita e la sua domanda di significato, a misurarsi (per essere misurati!) con la bellezza e la verità della rivelazione ebraico-cristiana”.

Alessandro Verrelli

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di rosanna
    rosanna

    Ho fatto i 10 comandamenti nel 1996 .... che nostalgia! Il "ritirone finale" mi ha cambiato la vita.... grazie Fabio per aver speso la tua vita anche per me. ciao Rosanna Foglia

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento