Paliano, la lupa sparisce tra le foglie di platano

Monumenti storici abbandonati tra menefreghismo ed incuria. La città merita questo?

Un’amministrazione comunale che non cura neanche i suoi monumenti che amministrazione è? E’ questa una domanda che si sono fatti alcuni cittadini non vedendo più La Lupa, dono del comune Roma, sulla colonna di Piazza XVII Martiri. La piccola statua posta all’inizio della strada per Santa Maria e San Procolo.

Sotto la lupa la lapide

Paliano  La lapide-2

Nella lapide sotto il basamento che la sorregge vi è scritto: “A capo della via di Santa Maria e San Procolo aperta dalle braccia dei contadini stia questa Lupa. Simbolo e dono di Roma a incitare verso mete sempre più alte. Anno MCMXXXVIII XVI E.F. II° Impero”.   Santa Maria Pugliano e San Procolo sono due importantissime frazioni di Paliano in aperta campagna ed a Santa Maria si è fermato anche San Paolo dove c’è il convento dei Padri Passionisti

Lupa sparita tra le foglie di platano

Questa frase serviva a ricordare a tutti i cittadini di Paliano che Roma era allora la provincia di riferimento che non dimeticava neanche una cittadina posta alla periferia in quanto molto importante e feudo dei Colonna dove ancora oggi gli eredi vi risiedono. Oggi come si vede la foto qui in basso la lupa non è più visibile perchè oscurata dalle foglie del platano che si trova li davanti. Un platano che andrebbe potato ma che nessuno prende in considerazione.

Paliano gli alberi coprono la lupa-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amminitrazione che fa?

Le foglie del platano non potate rappresentato solo uno dei tanti punti con i quali l'attuale amministrazione dimostra di non avere a cuore le sorti del proprio paese, cosi come quello dello stato di abbandono delle mura perimetrali che in alcuni tratti presentano dei segni del tempo che avanza inesorabilmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

  • Torna il Coronavirus a San Cesareo

  • Cade un albero sui binari. Traffico ferroviario sospeso per oltre due ore sulla linea Fl6 Roma-Cassino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento