A.E.C.I. ROMA SUD SEGNALA ALL’ANTITRUST LA PRATICA COMMERCIALE SCORRETTA DELLA DAD GMBH- Deutscher Adressdienst Gmbh con sede in Amburgo (REGISTRO ITALIANO IN INTERNET PER LE IMPRESE)

Dopo numerose segnalazioni  A.E.C.I. Roma Sud - Associazione Europea Consumatori Indipendenti - Roma Sud- ha chiesto all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di avviare un procedimento nei confronti della DAD GMBH- Deutscher...

Dopo numerose segnalazioni A.E.C.I. Roma Sud - Associazione Europea Consumatori Indipendenti - Roma Sud- ha chiesto all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di avviare un procedimento nei confronti della DAD GMBH- Deutscher Adressdienst Gmbh per verificare le ipotesi di violazione del Codice del Consumo e del Regolamento dell’Antitrust.

I FATTI

Diversi consumatori si sono rivolti alla nostra Associazione perché destinatari di una comunicazione da parte della DAD GMBH Deutscher Adressdienst Gmbh con sede in Amburgo, che richiedeva il pagamento attraverso società di recupero crediti CBR CROSS BORDER RECOVERY S.R.O. CZ 120 00 PRAGUE 2 P.O. BOX 42 di € 958,00 annui per aver aderito ad un contratto pubblicitario triennale (totale richiesto € 958,00 x 3 = € 3.114,00 di cui € 240,00 per spese di sollecito e recupero crediti).

Tale contratto sarebbe stato sottoscritto aderendo ad un “Formulario di inserzione” con il quale tale società -DAD GMBH Deutscher Adressdienst Gmbh- avrebbe provveduto ad effettuare la pubblicità delle Società italiane destinatarie della comunicazione.

Tale società DAD gestirebbe una banca dati on line consistente nell’apposizione di un annuncio pubblicitario sull’annuario tedesco presente sul sito internet denominata “Registro Italiano in Internet per le Imprese” accessibile tramite il sito internet www.registro-italiano-in-internet.com, consultabile in lingua italiana contenente informazioni su distinte categorie di soggetti che esercitano attività di Impresa in Italia. Le aziende in questione vengono a conoscenza dell’esistenza del vincolo contrattuale della durata triennale solo a seguito dell’invio della fattura alla quale segue, nel caso di mancato pagamento, l’invio di ripetuti solleciti ed intimazioni di pagamento senza possibilità di esercitare il diritto di recesso dall’abbonamento.

COSA E’ CAMBIATO IN QUESTI MESI?

La Dad attraverso una presunta Società di recupero crediti CROSS BORDER RECOVERY S.R.O. continua a sollecitare gli utenti destinatari delle comunicazioni.

A.E.C.I. ROMA SUD ha chiesto un INTERVENTO URGENTE all’Autorità per il Controllo della Concorrenza e del Mercato per la:

- verifica di comportamenti scorretti e pubblicità ingannevole a danno del consumatore;

- verifica di violazione del Codice di Consumo (D. Lgs 206/2005);

Contemporaneamente A.E.C.I. sta seguendo le diverse situazioni verificatesi.

COSA FARE SE AVETE RICEVUTO SOLLECITO DA PARTE DELLA DAD?

Rivolgetevi alla sede A.E.C.I. ROMA SUD per avere consigli su come agire e essere tutelati dai nostri legali.

A.E.C.I. ROMA SUD

VICOLO DELLE COSTE 9 - LABICO (RM)

VIA CASILINA 185 – VALMONTONE (RM)

Tel/fax 0699367488 - Cell. 3481788786 -3249959867

romasud@euroconsumatori.eu

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento