Militare fa causa all’Inps che gli riconosce 60 mila euro di arretrati ed una pensione da 600 euro al mese

Si sono rivolti al legale della Consulta Giuridica della nostra Associazione dei Consumatori, alcuni militari ai quali era stata riconosciuta una causa di servizio per diverse patologie. Infatti, una lesione traumatica riconducibile al lavoro svolto, determina il riconoscimento di una causa di servizio, secondo una percentuale assimilabile a varie categorie.

Gli stessi, dopo innumerevoli diffide inoltrate all’Inps, adivano la Corte dei Conti per far valere i propri diritti e vedersi riconoscere il trattamento pensionistico privilegiato e, dopo anni di battaglia, lo scorso 23 ottobre, la Corte dei Conti ha deciso.

Grazie a legale della nostra Consulta, l’inps è stato costretto a liquidare in favore dei ricorrenti 60.000 euro circa di arretrati ed a corrispondere l’importo della pensione di circa 600 euro mensili.

Si definiscono pensioniprivilegiate tabellari” quelle concesse ai graduati e militari di truppa dell'Esercito, della Marina dell'Aeronautica ed assimilati nel caso in cui il militare ha contratto infermità o lesioni dipendenti da fatti di servizio (art. 67 DPR 1092/73).

La nostra associazione si è attivata prontamente a tutela dei consumatori per veder riconosciuti i loro diritti.

Hai bisogno di aiuto? 

A.E.C.I. ROMA SUD è sempre operativa a tutela dei diritti dei consumatori.

Per informazioni ed assistenza di seguito i nostri recapiti

A.E.C.I. ROMA SUD

VIA PIZZUTI FIORAVANTE SNC – VALMONTONE (RM)

VIA DEI MERLI 2/4 – 00044 FRASCATI (RM)

Tel 3481788786 – 3249959867 - Fax 0699367488

romasud@euroconsumatori.eu 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento