ATTENZIONE ALL’ANIMA GEMELLA TROVATA ON-LINE

La nostra Associazione dei Consumatori, con l’Adv. Tamara Lauri, affronta un problema che molte donne, in cerca di un compagno per la vita…hanno vissuto e si sono ritrovate a vivere... Molte si sono rivolte alla nostra Associazione in cerca di...

La nostra Associazione dei Consumatori, con l’Adv. Tamara Lauri, affronta un problema che molte donne, in cerca di un compagno per la vita…hanno vissuto e si sono ritrovate a vivere... Molte si sono rivolte alla nostra Associazione in cerca di aiuto! Riportiamo di seguito quanto la Polizia Postale ha già pubblicato:

“Le donne vittime di truffe online sui siti d’incontri per single o nei social network, sono sempre di più. E oltre a ritrovarsi con il cuore infranto, finiscono anche con il portafogli vuoto. A quanto pare, i truffatori galanti si sono adeguati alle nuove realtà virtuali per mettere a segno i loro colpi. È storia conosciuta che fin dai tempi antichi esiste la figura del cacciatore di dote che si spaccia per tenero e ardito spasimante pur di mettere le mani sul patrimonio del...la malcapitata di turno. La quale, una volta carpita, apre le porte non solo del suo cuore ma anche del conto in banca, per poi ritrovarsi sedotta e… derubata. Il metodo più utilizzato è quello di presentarsi in modo accattivante, ma fornendo false generalità – spesso utilizzando foto di modelli o ufficiali dell’esercito o rubando l’identità di qualcun altro, ovviamente di bella presenza. Una volta individuata la vittima, intessono con lei una relazione virtuale in cui piano piano carpiscono la fiducia, stringendo sempre più i rapporti, ma restando sempre sul piano virtuale. Dopo un po’ di tempo – variabile da donna a donna – quando il rapporto è diventato più confidenziale e romantico e la vittima è “cotta a puntino”, lui si fa avanti. Il metodo più diffuso è quello di chiedere aiuto. Il truffatore dice di avere un problema, di avere bisogno urgente di una certa somma di denaro. E, nella maggioranza dei casi, la vittima è disposta a sborsare anche ingenti somme di denaro per aiutare il principe azzurro virtuale. A volte occorre un po' di tempo prima che la malcapitata si renda conto che forse c’è qualcosa non va. A questo punto le vittime si sentono colpite due volte: una nei sentimenti e l’altra nel portafogli, e spesso la prima ferita è quella che duole di più. Questo è motivo di preoccupazione non solo perché le persone stanno perdendo grosse somme di denaro a causa di questi criminali, ma anche per l’impatto psicologico vissuto dalle vittime. (Fonte: Polizia Postale Web Site Fans)”.

Questo riassume quello che donne malcapitate hanno subito…

A.E.C.I. ROMA SUD vi consiglia di prestare MOLTA ATTENZIONE non fidatevi dello spasimante virtuale in cerca di aiuto economico…

Per ogni informazione di seguito i nostri recapiti:

A.E.C.I. ROMA SUD

VICOLO DELLE COSTE 9 – 00030 LABICO (RM)

VICOLO DEI FIORI 3 – 00038 VALMONTONE (RM)

Tel/fax 0699367488 - Cell. 3481788786

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

romasud@euroconsumatori.eu

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento