Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Opinioni

FrosinoneToday

Redazione FrosinoneToday

EROGAZIONE ABUSIVA DEL CREDITO: LA BANCA/FINANZIARIA È TENUTA A RISARCIRE IL DANNO

La banca è responsabile in caso di concessione abusiva del credito ad un soggetto che si trovi in stato di crisi economica e, pertanto, tenuta al risarcimento del danno causato al patrimonio dei creditori.

La banca è responsabile in caso di concessione abusiva del credito ad un soggetto che si trovi in stato di crisi economica e, pertanto, tenuta al risarcimento del danno causato al patrimonio dei creditori.

Con sentenza dell’8 maggio 2012 n. 8078 la Corte di Cassazione ha sancito – in linea con quanto già statuito con la sentenza n. 7030 del 28.03.2006 - la responsabilità dell’istituto bancario che aveva concesso abusivamente credito ad un’impresa in stato di crisi, causando un irreparabile danno al patrimonio dei creditori.

Si ravvisa abusiva concessione del credito in tutte quelle ipotesi in cui una banca (o un altro istituto di credito) eroghi consapevolmente – a qualsiasi titolo - un finanziamento in favore di un’impresa che si trova in un oggettivo stato di grave crisi economica, ritardando così l’emersione dello stato di insolvenza e l’apertura della procedura fallimentare a carico dell’azienda.

Invero, con la erogazione di una linea di credito in favore di un’impresa in crisi, l’istituto di credito altro non fa se non mantenere in vita un’impresa oramai al dissesto patrimoniale, creando nel mercato la falsa impressione che si tratti di impresa economicamente solida, sì da indurre i creditori a continuare concludere affari con la stessa.

Tale comportamento determina, a detta della Suprema Corte, una responsabilità extracontrattuale per la banca o la finanziaria, avendo la stessa con il proprio contegno compromesso ingiustamente la garanzia patrimoniale dei creditori dell’impresa che, in realtà, si trovava già in uno stato di insolvenza.

Nel caso in cui sia pertanto accertata la responsabilità per concessione abusiva del credito, è possibile ottenere la condanna della banca al risarcimento del danno causato.

A.E.C.I. Roma Sud resta a disposizione per ogni chiarimento.

Per informazioni ed assistenza di seguito i nostri recapiti

A.E.C.I. ROMA SUD

VICOLO DELLE COSTE 9 - 00030 LABICO (RM)

Tel/fax 0699367488 - Cell. 3481788786

romasud@euroconsumatori.eu

AECI ROMA SUD non riceve alcun finanziamento da partiti e/o sindacati e si autofinanzia tramite le vostre tessere e contributi.

Segui AECI ROMA SUD anche su Facebook!

AECI ROMA SUD non riceve alcun finanziamento da partiti e/o sindacati e si autofinanzia tramite le vostre tessere e contributi.

Segui AECI ROMA SUD anche su Facebook!

A.E.C.I. ROMA SUD

ASSOCIAZIONE EUROPEA CONSUMATORI INDIPENDENTI

Relazioni Esterne

VICOLO DELLE COSTE 9 - 00030 LABICO (RM)

Tel/fax 0699367488 – 3481788786

romasud@euroconsumatori.euwww.euroconsumatori.eu

EROGAZIONE ABUSIVA DEL CREDITO: LA BANCA/FINANZIARIA È TENUTA A RISARCIRE IL DANNO

FrosinoneToday è in caricamento