Giovedì, 28 Ottobre 2021
Tutela Consumatore

Decreto ingiuntivo da oltre 4 mila euro ingiusto, consumatore risarcito dopo la sentenza del tribunale

Si era rivola alla nostra Associazione dei Consumatori, nell’agosto 2020 un’anziana signora, che riceveva da parte della Findomestic Banca Spa atto di precetto derivante da un decreto ingiuntivo del 2016 emesso dal Tribunale Civile di Roma per la somma di € 4.331,02 oltre interessi spese e compensi di precetto.

Il suddetto decreto ingiuntivo, era stato oggetto di opposizione da parte della Signora per una serie di problematiche insorte per cause imputabili esclusivamente alla Banca Findomestic.

La signora Tizia nuovamente in ansia per una questione verificatasi già nel 2016, si oppone al precetto notificatole durante le vacanze estive dell’agosto 2020 e finalmente vede tutelati i suoi diritti.

Il Tribunale civile di Roma con sentenza n. xxxxx, definitivamente pronunciando sulla domanda proposta dalla Signora Tizia nei confronti di Findomestic Banca SpA,

- ACCOGLIE l’opposizione;

- CONDANNA Findomestic SpA, al rimborso di tutte le spese ed al risarcimento del danno in favore della Signora Tizia nella misura di € 600,00.

Alcuna somma è dovuta dalla Signora.

A.E.C.I. ROMA SUD è sempre operativa a tutela dei diritti dei consumatori.

Hai lo stesso problema? Hai bisogno di aiuto? 

Per informazioni ed assistenza di seguito i nostri recapiti

A.E.C.I. ROMA SUD

VIA PIZZUTI FIORAVANTE SNC – VALMONTONE (RM)

VIA DEI MERLI 2/4 – 00044 FRASCATI (RM)

Tel 3481788786 – 3249959867 - Fax 0699367488

romasud@euroconsumatori.eu 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto ingiuntivo da oltre 4 mila euro ingiusto, consumatore risarcito dopo la sentenza del tribunale

FrosinoneToday è in caricamento