FrosinoneToday Ausonia

Incidente all'interno di un centro di demolizione auto, la vittima è Tommaso Palladino

Il procuratore d’Emmanuele ha disposto l'autopsia che servirà a chiarire ogni aspetto di questa tragica vicenda. Il conducente del carrello elevatore è stato denunciato per omicidio colposo

Era nativo di Ausonia in provincia di Frosinone ma da anni residente a Penitro di Formia, Tommaso Palladino il gommista che nella giornata di ieri è rimasto vittima di un drammatico incidente avvenuto all'interno di una ditta di auto demolizione di Spigno Saturnia in provincia di Latina. 

Le due indagini, una coordinata dal procuratore capo di Cassino Luciano d’Emmanuele per quanto riguarda l'aspetto penale e l'altra portata avanti dall’ufficio sicurezza sui luoghi di lavoro dell’Asl, serviranno a fare chiarezza ed accertare le responsabilità dell'unico indagato, il titolare del centro di demolizione di auto in località Santo Stefano a Spigno Saturnia che stava manovrando un elevatore. 

Il drammatico incidente

La dinamica è quindi in fase di ricostruzione da parte dei Carabinieri della Stazione di Minturno e della Compagnia di Formia. Ma è ormai certo che il marito 51enne della titolare della struttura, alla guida di un carrello elevatore in retromarcia, abbia investito accidentalmente Palladino che è deceduto sul colpo per un trauma da schiacciamento del torace. Inutili si sono rivelati i tempestivi soccorsi del personale del 118.

Disposta l'autopsia

Il procuratore d’Emmanuele ha disposto l'autopsia che servirà a chiarire ogni aspetto di questa tragica vicenda. Il conducente del carrello elevatore è stato denunciato per omicidio colposo ed è assistito dall’avvocato Massimo Signore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente all'interno di un centro di demolizione auto, la vittima è Tommaso Palladino

FrosinoneToday è in caricamento