Ceprano, Bolzoni e Manfredi della commissione antimafia parlano della situazione nel frusinate

Attesa per il convegno promosso dall'Associazione Franco Costanzo in collaborazione con il Comune di Ceprano e con il Civico Sociale-Trattoria della legalità

La locandina dell'evento

Si intitola "Corruzione, riciclaggio e inquinamento. Frosinone provincia cerniera delle mafie" il convegno promosso dall'Associazione Franco Costanzo in collaborazione con il Comune di Ceprano e con il Civico Sociale-Trattoria della legalità, che si terrà venerdì 20 ottobre alle ore 16.30 presso al sala consiliare del comune ciociaro.

Tra provocazione e presa di coscienza

"Un titolo forte - si legge nella nota ufficiale - che vuole sicuramente essere una provocazione verso un argomento delicato ed allo stesso tempo ostico come quello del riciclaggio, della corruzione e della correlazione con l’inquinamento. La nostra provincia - continua la nota -  è strategicamente posizionata tra Roma e Napoli, territorialmente amena ed appetibile, come dimostrato processualmente e dalle varie relazioni pubblicate dalla Commissione Parlamentare Antimafia e dalla Commissione Speciale della Regione Lazio. Le criticità ambientali sia a Nord  con l’inquinamento della Valle del Sacco, zona individuata come Sito di interesse Nazionale, e sia a Sud con l’interramento di rifiuti denunciato anche da importanti collaboratori di giustizia richiedono una presa di coscienza collettiva e l’avvio di azioni preventive e repressive di tali fenomeni".

Tutela dei cittadini e del territorio

"Detto questo - si precisa nella nota - è chiaro che con quest’iniziativa non si vogliono fare catastrofismi o allarmismi, ma solo approfondire argomenti rilevanti sotto vari profili sulla vita dei cittadini di questo territorio". Nessuno svilimento del territorio, ma solo conoscenza di esso.

I partecipanti al convegno

E' questo il filo conduttore che segnerà l'incontro al quale dopo i saluti di Emilia Zarrilli, prefetto di Frosinone, di Marco Galli, sindaco di Ceprano, di Mario Costanzo Presidente dell'associazione 'Franco Costanzo' e di Carmine di Mambro, Consigliere Coraggio di Cassino interverrà un ricco parterre di ospiti specializzati in ambiti differenti: Manfredi Massimiliano, deputato e membro della commissione antimafia, il capitano Masi Vito Comandante Nipaf del gruppo carabinieri forestali di Frosinone, Sandro Salera, avvocato, Ermisio Mazzocchi, saggista, Simmaco Perillo, della cooperativa “Al di la dei sogni” - Libera. L'incontro si concluderà con un dibattito di confronto con Attilio Bolzoni, giornalista di Repubblica ed ideatore del blog 'Le mafie' al quale interverranno anche Trento Gianluca, Cacciami Rita de L'inchiesta e le blogger Laura Collinoli e Laura Lauretti. A coordinare l’evento sarà Angela Nicoletti giornalista di FrosinoneToday.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento