Roma, inaugurazione della nuova sede della stazione carabinieri di via vittorio veneto con il comandante generale Del Sette

Domani, 20 Ottobre 2016, con inizio alle ore 09,45, a Roma, via Barberini n. 3,

Gen. Del Sette

Domani, 20 Ottobre 2016, con inizio alle ore 09,45, a Roma, via Barberini n. 3,

alla presenza del Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, Generale C.A. Tullio Del Sette, avrà luogo la cerimonia di inaugurazione della nuova sede della Stazione Carabinieri Roma – Vittorio Veneto.

A SAN BASILIO – blitz dei CARABINIERI, 3 ARRESTI E MEZZO CHILO DI COCAINA SEQUESTRATA.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato 3 persone, un 39enne con precedenti, un 26enne già sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico e un 39enne incensurato, tutti romani, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, avuto sentore dei loschi traffici del pregiudicato 39enne, stavano tenendo d’occhio i suoi spostamenti; nella serata di ieri, lo hanno visto uscire da un’abitazione di via Fiuminata - ove il 26enne sta scontando i domiciliari - per incontrarsi nella vicina via Muccia con un “cliente”, al quale ha consegnato un involucro contenente 2 g di cocaina.

Immediato è scattato il controllo. L’acquirente è stato identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di stupefacenti mentre il pusher è stato sorpreso in possesso di altri 4 grammi di cocaina e di 240 euro in contanti.

Le verifiche si sono spostate, quindi, nell’abitazione del 26enne sottoposto agli arresti domiciliari, dove i Carabinieri hanno sequestrato 1.160 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio gestita dalla combriccola e trovato il terzo pusher, il 39enne incensurato, che aveva addosso 25 g di cocaina.

Nel corso della successiva perquisizione a casa del 39enne, i Carabinieri hanno trovato il grosso dello stupefacente, circa 480 g di cocaina, contenuti in una borsa nascosta nella camera da letto.

CIRCONVALLAZIONE OSTIENSE - SCIPPA ANZIANA, FACENDOLA CADERE A TERRA. INTERVENGONO I CARABINIERI E LO ARRESTANO.

Ieri sera, in Circonvallazione Ostiense, un 44enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine, ha scippato la borsa a una signora di 76 anni che camminava da sola sul marciapiede, facendola cadere a terra.

La scena non è passata inosservata ai Carabinieri della Stazione di Roma Garbatella, di pattuglia in zona, che sono immediatamente intervenuti bloccando il rapinatore.

La borsa è stata restituita all’anziana vittima che è stata medicata presso il pronto soccorso del CTO e dimessa con 10 giorni di prognosi.

Dai successivi accertamenti dei Carabinieri è emerso che il rapinatore era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, circostanza che aggrava la sua posizione.

Per l’uomo sono scattate le manette con l’accusa di rapina aggravata e violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale.

Per lui sono stati disposti i domiciliari in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento