Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Marito geloso minaccia di morte un corteggiatore della moglie su Fb, incriminato per diffamazione

L'uomo un operaio di 45 anni più volte sul web avrebbe scritto frasi poco edificanti nei confronti di quello che a suo dire stava molestando la coniuge

Minaccia di morte su Messenger , la nota chat del social facebook, quello che a suo dire stava corteggiando la moglie pur sapendo che fosse una donna sposata. Autore del fatto che si è concluso con un rinvio a giudizio per diffamazione un operaio di 45 anni residente ad Acuto. 

Le telefonate insistenti

Da tempo, a detta dell'uomo la moglie veniva tempestata di telefonate da questo corteggiatore insistente. Più volte addirittura  quello che ormai considerava il suo rivale si faceva trovare nei luoghi frequentati dalla coniuge per poter scambiare con lei qualche parola.

Le minacce di morte

Una situazione che stava mettendo a dura prova il sistema nervoso dell'operaio. In un impeto di rabbia l'uomo ha contattato il corteggiatore della moglie su Messenger dicendogli che se avesse continuato ad importunare la moglie lo avrebbe ucciso spaccandogli il cuore.

Il rinvio a giudizio

Parole molto forti che hanno indotto il presunto rivale a presentare una denuncia nei  suoi confronti. Al termine delle indagini che sono state portate avanti in tal senso l'operaio è stato rinviato a giudizio per il reato di diffamazione. La prima udienza si terrà il prossimo dicembre. L'imputato sarà difeso dall'avvocato Fabrizio Ambrosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito geloso minaccia di morte un corteggiatore della moglie su Fb, incriminato per diffamazione

FrosinoneToday è in caricamento