Alatri, tentato un furto in una scuola: arrestati due rumeni

I carabinieri sono entrati nel plesso dopo aver notato una finestra rotta e hanno colto i due in flagranza di reato

Continua senza sosta l’attività di contrasto alla recrudescenza del fenomeno dei furti notturni in danno degli edifici scolastici da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alatri, collaborati dai colleghi della locale Stazione. La scorsa notte i militari operanti, che già nei giorni scorsi avevano denunciato all'autorità giudiziaria altri due pluripregiudicati responsabili di alcuni furti, hanno sorpreso e arrestato J.C. e P. F.C., entrambi rumeni già censiti per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno notato una finestra rotta

I militari operanti di transito presso il plesso scolastico “Luigi Ceci” in Alatri hanno notato una finestra infranta e pertanto si sono introdotti all’interno della scuola onde verificare che la stessa non era oggetto di visite notturne indesiderate. Giunti all’interno del plesso scolastico i Carabinieri hanno verificato che dopo aver infranto il vetro di una finestra avvalendosi di una incudine battifalce e di un grosso cacciavite, i due rumeni si erano introdotti nella scuola con il chiaro ed inequivocabile intento di impossessarsi dei materiali ivi custoditi ma, scoperti, non sono riusciti a portare avanti il disegno criminoso.  Entrambi arrestati in flagranza di reato e tradotti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Alatri, in attesa del rito direttissimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento