rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Aquino

Aquino, blocca la moglie al letto per una settimana: arrestato dalla Polizia

E' finito in carcere il 50enne che per anni ha terrorizzato la donna e le due figlie

Ha costretto, con botte e violenze senza fine, la moglie a restare nel letto per una settimana. Senza che la donna potesse alzarsi neanche per andare in bagno. E' stata eseguita la Misura Cautelare in carcere nei confronti di un cinquantenne di Aquino, che era ricoverato nel reparto S.P.D.C del 'Santa Scolastica'. L’uomo, D.F. cinquanta anni, un pregiudicato per reati contro il patrimonio, contro la persona e per stupefacenti, ha fatto crescere la sua famiglia in un clima di terrore.

Minacce e danneggiamenti

Il delirio nei giorni successivi alla fuga da casa della moglie, che era riuscita a liberarsi grazie all'aiuto delle figlie, si è fatto sempre più pressante nel riscontrare che la poveretta era sparita sottraendosi al suo instancabile e maniacale controllo. Per la furia, l’ uomo ha distrutto un intero appartamento che successivamente ha anche preso fuoco; non potendo più alloggiare in quel luogo ormai totalmente distrutto, ha deciso di prendere una camera in un albergo del cassinate, e con la scusa di essere un cliente, ha tentato di forzare un armadietto per rubare il danaro in esso contenuto e per questo è stato arrestato qualche settimana fa.

La denuncia della figlia

Una volta scarcerato ha tentato di far fuoco all'abitazione distruggendo tutto e cercando anche di colpire le figlie che, questa volta, con grande coraggio, lo hanno denunciato presso il commissariato di Cassino e fatto arrestare su ordine di custodia cautelare per il reato di 'maltrattamenti in famiglia'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aquino, blocca la moglie al letto per una settimana: arrestato dalla Polizia

FrosinoneToday è in caricamento