Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

Potrebbe essere stato un malore a provocare la morte di Stefano Polselli. Una tragedia che ha sconvolto un'intera comunità

È Stefano Polselli l'uomo trovato questa mattina privo di vita in località Borgo Murata ad Arce. Sempre più probabile l'ipotesi che a causarne la morte sia stato un malore sopraggiunto poco dopo aver salutato gli amici con cui aveva trascorso la serata. Il 42enne, molto noto nel comune arcese e considerato un ragazzo dai modi raffinati, educato e rispettoso, ricopriva il ruolo di segretario comunale di Roma Capitale.

La tragedia dopo la cena con gli amici

Una tragedia inaspettata e che ha sconvolto l'intera comunità. Stefano, dicevamo, ieri sera si trovava a cena con alcuni amici uno dei quali gli avrebbe prestato l'auto per fare ritorno a casa. Ma l'auto, questa mattina, era ancora archeggiata sotto l'abitazione del proprietario e dentro vi era il suo corpo esanime. Il malore lo avrebbe colto prima ancora che potesse mettere in moto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento