Casalvieri, muore Aldo Rocca, insieme ad Angelo fondò la eredi Rocca Genesio srl

"Aldino" così come era conosciuto da tutti si è spento questa mattina presso la clinica San Raffaele di Cassino

Si è spento questa mattina, presso la clinica San Raffaele di Cassino, Aldo Rocca, 61 anni, imprenditore di Casalvieri, fondatore nel 1977, insieme al fratello Angelo, della Eredi Rocca Genesio Srl, l’azienda produttrice di palloncini, dalla quale sono successivamente nate la Rocca Fun Factory e la Gemar, imprese leader nella produzione a livello internazionale.

Il ricovero in ospedale

Aldo, da tutti conosciuto come “Aldino”, era ricoverato da molto tempo a causa di una malattia che lo aveva portato a lasciare l’attività imprenditoriale affidandola esclusivamente ai figli, Piero e Genesio jr.. Al suo capezzale, amorevole fino alla fine, la moglie Jacqueline. I funerali si terranno domani, sabato 17 febbraio, presso la Chiesa della Madonna delle Grazie dove il feretro arriverà alle 13,00, nella frazione di Purgatorio, conosciuta a Casalvieri come “Tittarocca”, località che i fratelli imprenditori (Angelo ed Aldo nda.) non hanno mai voluto lasciare, nonostante i crescenti risultati delle rispettive fabbriche di palloncini li avessero portati spesso in giro per il mondo. Ad abbracciarlo, durante il suo ultimo viaggio, saranno molti compaesani e tutta la famiglia Rocca.

Un grade vuoto

Aldo lascia un grande vuoto nella comunità di Purgatorio e Casalvieri, dove era apprezzato e ben voluto. Un grande vuoto ma anche una grande eredità, gestita a lungo insieme al fratello Angelo: quella di oltre un secolo di produzione di palloncini che ha portato a costanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale ed ha creato centinaia di posti di lavoro a Casalvieri e nel comprensorio. Lavoro che ha regalato sorrisi a tanti bambini ad ogni latitudine e l’immutata meraviglia senza età, del vedere volare nel cielo un palloncino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento