Cassino, ripieno per panini gettato alla rinfusa e senza controllo, Nas in azione

Cento chili di prodotti alimentari sequestrati ed il titolare di un bar di via De Nicola multato per irregolarità nella conservazione di carne, pesce ed uova

Carne, pesce ed uova mal conservati e quindi sequestrati dai Carabinieri del NAS di Latina. Il titolare di un bar situato in via Enrico De Nicola è stato multato. Nel corso di controllo i militari del capitano Egidio Felice unitamente ai colleghi della Compagnia di Cassino agli ordini del capitano Ivan Mastromanno e del luogotenente Gennaro Raucci, hanno riscontrato inadeguatezze dei requisiti del laboratorio adibito a cucina, per la presenza di contenitori di rifiuti sprovvisti di coperchio e funzionamento “a piede”, disordine nella custodia dei prodotti alimentari, nonché promiscuità nella conservazione di circa 100 Kg di prodotti carnei ed ittici, stipati all’interno di un frigocongelatore a pozzetto e custoditi all’interno di buste di cellophane. Il titolare non è stato in grado di fornire riscontro documentale idoneo a garantire la loro rintracciabilità. Per questo motivo l'intero quantitativo di cibo è stato sottoposto a sequestro amministrativo. Il titolare del bar oltre che ad essere multato di 1500 euro è stato segnalato all’ASL.

I controlli sul territorio

I carabinieri di Atina, in collaborazione con quelli di Picinisco, hanno dato esecuzione al provvedimento di aggravamento di misura cautelare personale e alla denuncia per detenzione illegale di munizioni nei confronti di R.M., 53enne, noto per reati contro il patrimonio ed in materia di armi (tratto in arresto nell’anno 2016 dai Carabinieri della Stazione di Picinisco per detenzione illegale di armi e munizioni). Lo stesso era stato segnalato a seguito di alcune sue violazione alle prescrizioni imposta dalla magistratura che questa volta lo ha posto agli arresti domiciliari. Non solo. Durante l'arresto i militari, avendo notato un atteggiamento sospetto dell'uomo e visto anche i precedenti specifici in materia di armi e/o munizioni, hanno effettuato la perquisizione dell'abitazione ed hanno trovato.22 cartucce per fucili da caccia, illegalmente detenute. A Piedimonte un uomo, dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale, è stato denunciato per guida in stato di ubriachezza. 

I numeri

La notte di verifiche e posti di blocco ha consentito di controllare 8 persone agli arresti domiciliari; 55 identificazioni personali; 32 controlli veicolari e di elevare 5 contravvenzioni per violazione del Codice della Strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento