Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Ceccano

Ceccano, avvocato minacciato di morte dal marito di una cliente, al via l'interrogatorio di garanzia

L'uomo, un albanese di 57 anni, è accusato di stalking. Il giudice aveva già predisposto nei giorni scorsi il divieto di avvicinamento al legale

Avvocato di Ceccano minacciato di morte dal marito di una sua cliente: al via domani mattina l'interrogatorio di garanzia nei confronti di un albanese di 57 anni che deve rispondere del reato di stalking. La vicenda aveva avuto inizio alcuni mesi fa quando lo straniero, forse a causa di come si erano messe le cose con la sua ex moglie aveva addossato al legale Mauro Roma, vittima dello stalker, la colpa della separazione. Così aveva iniziato a minacciarlo ed a perseguitarlo.

L'irruzione nello studio del legale

Nel giugno scorso aveva fatto irruzione nello studio del legale e lo aveva minacciato dicendogli che lo avrebbe gambizzato. Non contento di questo aveva  iniziato anche a perseguitarlo tempestandolo di telefonate e messaggi minatori. Una situazione che aveva messo a dura prova il sistema nervoso dell'avvocato. La denuncia da parte del legale è arrivata dopo  l'ennesima aggressione avvenuta davanti ad un bar di Ceccano dove l'uomo lo aveva strattonato e minacciato di morte. L'avvocato Roma oltre a temere per la sua incolumità ha temuto per quella della famiglia. 

Il diviento di avvicinamento

Nei giorni scorsi a seguito di tali fatti il giudice ha applicato nei confronti dello straniero un divieto di avvicinamento all'avvocato Roma. Se trasgredirà tale disposizione l'albanese verrà immeditamente arrestato. Intanto domani mattina accompagnato dai suoi legali Riccardo Masecchia e Giampiero Vellucci l'albanese dovrà comparire davanti al giudice per l'interrogatorio di garanzia. Per la cronaca va detto che è la prima volta che in provincia di Frosinone un uomo viene accusato di stalking nei confronti di un altro uomo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceccano, avvocato minacciato di morte dal marito di una cliente, al via l'interrogatorio di garanzia

FrosinoneToday è in caricamento