Prostituta strappa dal collo di un cliente due catenine e lo ferisce con un coltello

La donna di 26 anni accusata di rapina aggravata dovrà comparire davanti al giudice per le udienze preliminari il prossimo maggio

prost

Strappa dal collo di un cliente due catenine e lo ferisce al braccio con un coltello a punto, prostituta accusata di rapina aggravata finisce davanti al giudice per le udienze preliminari. L'udienza è fissata per il prossimo maggio. Sarà difesa dagli avvocati Claudia Mancini e Roberto Capobianco. 

La vicenda

La vicenda risale allo scorso aprile quando la donna, una ventiseienne bulgara residente a Ceccano, che esercita il mestiere più antico del mondo presso la zona Asi dell'Asse Attrezzato, era stata avvicinata da uno dei tanti clienti che la sera transitano lungo lo stradone in cerca di donnine di piacere e dopo aver pattuito il prezzo della prestazione sessuale l'aveva fatta salire il macchina.

Il cliente minacciato e ferito con un'arma da taglio

Ma dopo aver consumato l'amplesso la meretrice gli aveva puntato un coltello contro strappandogli le catenine d'oro (valore 4000 euro) e ferendolo ad un arto con l'arma da taglio. Una volta arraffato il bottino la lucciola si era allontanata a gran velocità a bordo della sua macchina. Ma il cliente che si era e recato presso la questura per denunciare che era stato vittima di una rapina, aveva dato varie indicazioni per dare un nome ed un volto alla prostituta che è stata immediatamente identificata e denunciata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A conclusione delle indagini la donna è stata incriminata per rapina aggravata dall'uso dell'arma. Il prossimo maggio il giudice la dottoressa Ida Logoluso dovrà decidere se trascinare o meno l'indagata alla sbarra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, gli arrestati accusati di omicidio volontario. Incastrati dall'autopsia

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Omicidio Willy, il papà di uno dei testimoni: “Tenere alta l’attenzione mediatica anche dopo il funerale”

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Gioele non ce l'ha fatta: dramma a San Cesareo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento