menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervaro, una nube nera si alza in cielo. Scoperta la causa

Due persone, padre e figlia, sono state denunciate perché stavano bruciando in un loro terreno dei rifiuti plastici pericolosi

Nelle ore scorse sono stati diversi i cittadini che hanno segnalato una nube nera che si alzava da un terreno  in territorio di Cervaro.

Le indagini

Le indagini dei militari della locale Stazione hanno portato all'individuazione di un fuoco acceso da un anziano con il quale si stavano bruciando dei rifiuti plastici. Per questo motivo sono stati denunciati in stato di libertà per reati attinenti “l’attività illecita di rifiuti con discarica e  combustione illecita degli stessi” una 44enne, ed un 73enne (quest’ultimo già censito) entrambe del posto.

Colto in flagranza di reato

L’anziano è stato sorpreso presso il terreno (foto in alto) della figlia 44enne ove poco prima aveva appiccato il fuoco a rifiuti  plastici e speciali depositati su un'area di circa 20 mq. Il terreno interessato da una discarica di rifiuti circa 1.500mq è stato sottoposto a sequestro penale in attesa di bonifica, con contestuale deferimento penale a carico della proprietaria del terreno

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento