Cassino, mezzo chilo di droga nascosta nella scala di emergenza del Comune

A fiutare hashish e marjiuana sono state le unità cinofile della Polizia di Stato in azione nella parte retrostante del municipio

La droga sequestrata

Mezzo chilo di droga tra hashish e marijuana nascosti lungo la scala di emergenza del Comune di Cassino. Nella parte retrostante, negli edifici realizzati qualche decennio fa, i cani della polizia di stato, le unità cinofile provenienti da Nettuno, insieme agli agenti del commissariato di Cassino coordinati dal vice questore Alessandro Tocco hanno 'fiutato' l'ingente quantitativo di sostanza stupefacente che sarebbe servito a rifornire gli assuntori del fine settimana.

Il blitz dopo le denunce di un filmaker

A denunciare più volte lo stato di degrado in cui versa il palazzo che ospita tre assessorati compreso quello dei Servizi Sociali è stato il filmaker Giorgio Pistoia. Ieri sera il blitz è scattato mentre in Comune si stava svolgendo un Consiglio. I cani hanno intercettato la droga in un'intercapedine dellla struttura in acciaio. La zona era divenuta una vera e propria centrale di spaccio dopo che la vicina piazza Labriola era divenuta troppo esposta ai controlli delle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento