rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Acquafondata

Acquafondata, incendio doloso in un'azienda agricola, in fiamme 150 balle di fieno

Notte di paura in via Aia Pastore, sul posto carabinieri e vigili del fuoco

Un incendio doloso. I vigili del fuoco ed i carabinieri della compagnia di Cassino non hanno dubbi. A mandare in cenere 150 balle di fieno, coperte da telo in plastica e messe in sicurezza in un capannone di via Aia Pastore alla periferia di Acquafondata, è stata la mano dell'uomo. Un danno da decine di migliaia di euro quello accertato e che ha danneggiato il titolare di un'azienda agricola. Indagini a tutto campo da parte degli investigatori del colonnello Fabio Cagnazzo e del capitano Ivan Mastromanno per arrivare a dare un nome ed un volto a chi ha cosparso di benzina le balle di fieno.

L'allarme e le indagini a tutto campo

A dare l'allarme al 115 ed al 112 poco dopo l'una della scorsa notte sono stati i proprietari dell'allevamento. Nonostante il tempestivo intervento del persona del distaccamento di Cassino dei Vigili del Fuoco e di alcuni residenti non è stato possibile circoscrivere le fiamme alimentate anche dal vento. Sulla mano dolosa non ci sono dubbi. E' stato trovato liquido infiammabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquafondata, incendio doloso in un'azienda agricola, in fiamme 150 balle di fieno

FrosinoneToday è in caricamento