Cronaca Fiuggi

Fiuggi, falsificava i certificati medici per non andare a lavoro

Scoperta la truffa messa in atto da un operaio della città termale che è stato denunciato ed ora rischia il liceziamento

Finge di avere la gastroenterite per mettersi in malattia. Una finzione portata avanti con dovizia di particolari  al punto di procurarsi dei falsi certificati firmati dal suo  medico di base. Ma quei tre giorni di malattia che sistematicamente un operaio di 31 anni residente a Fiuggi, presentava ai suoi datori di lavoro mensilmente, aveva insospettivo la dirigenza aziendale che al quarto certificato aveva cominciato ad indagare.

La confessione del medico

Ed era stato lo stesso medico di base a riferire loro di non  aver mai certificato nulla del genere riguardo al suo paziente che, tra l'altro,  vedeva  molto poco proprio perchè non aveva mai avuto importanti problemi  di salute. I successivi accertamenti fatti in tal senso avevano evidenziato che sia il timbro che la firma  posta su quella carta intestata erano stati contraffatti. Da qui è scattata la  denuncia  per il  reato di  falso. L'operaio, difeso  dall'avvocato Giuseppe  Lo Vecchio è stato rinviato a  giudizio. Nel frattempo l'azienda sta valutando l'eventualità del licenziamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, falsificava i certificati medici per non andare a lavoro

FrosinoneToday è in caricamento