Cronaca Fiuggi

Fiuggi, i buyer russi e cinesi incantati dalla montagna e dallo show cooking di Salvatore Tassa

Si è chiusa al pala terme la tre giorni di “Sapori da Salvare” con le tradizioni ciociare

B & B,  show cooking del grande chef ciociaro Salvatore Tassa che ha preparato un agnello a km 0, balli con il gruppo folk di Acuto-Sgurgola, tante fettuccine al pomodoro preparate dalle donne di Acuto e soprattutto tante castagne cosi si è chiusa al Paleterne di Fiuggi la tre giorni di “Sapori da Salvare” nonché Montagna Protagonista.

Buyer cinesi e russi e show cooking dello chef Tassa

Dopo la presentazione dei buyer (investitori) cinesi e russi gli operatori presenti hanno avuto la possibilità di presentare i loro prodotti esposti e gli incontri sono stati molto fruttuosi. I numerosi visitatori sono stati "attratti" dallo show cooking tenuto dal cuciniere (come lo chef stellato preferisce farsi chiamare) Salvatore Tassa che ha presentato un agnello cotto al momento con tutti i prodotti a km zero davanti le telecamere della TV.

Cucina e saltarello ciociaro

Per finire con il Saltarello ciociaro grazie ai ragazzi di Acuto e Sgurgola che si sono fusi ed hanno movimentato tutta la giornata piovosa ma molto calda all’interno del Palaterme con Salvatore da Trivigliano, il pastore buono, che non finiva mai di raccontare barzellette.

Soddisfatto per la riuscita della manifestazione il presidente dell'Uncem Lazio Achille Bellucci (la video intervista qui in basso)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, i buyer russi e cinesi incantati dalla montagna e dallo show cooking di Salvatore Tassa

FrosinoneToday è in caricamento