Cronaca

Barista malmenata per gelosia in un centro commerciale finisce in ospedale

Il fatto è avvenuto nel capoluogo ciociaro. Ad aggredirla una donna di 43 anni perchè aveva sospetti che fosse l'amante del marito ed ora è pronta a chiedere la separazione all'uomo

Barista malmenata finisce in ospedale. L'increscioso episodio si è verificato nei giorni scorsi durante l'inaugurazione di un centro commerciale in via Armando Fabi, nella parte bassa della città.  Da alcune inforrmazioni raccolte sembra che la donna sia stata aggredita da una signora di 40 anni che l'accusava di essere l'amante del marito.

L'aggressione

L'aggressione è avvenuta mentre il locale era affollato di gente. Quando la 40enne si è trovata faccia a faccia con quella che credeva fosse "la rivale" l'ha prima presa per i capelli e poi l'ha scaraventata per terra. A  fermare la donna gli agenti della sicurezza che si trovavano nel centro commerciale. La barista, a seguito delle lesioni riportate ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso. I medici hanno stilato una prognosi di sette giorni.

La denuncia

Alla vittima dell'aggressione non è rimasto altro da  fare che affidarsi al suo legale per presentare una denuncia per percosse minacce e lesione. Da indiscrezioni trapelate sembra che la quarantenne avesse già aggredito in precedenza la barista. Qualche tempo fa l'aveva incontrata in un discount di Frosinone e proprio in quell'occasione aveva cominciato ad insultarla ed a minacciarla. Questa volta però dalle parole grosse è passata alle mani. La signora sostiente di avere le prove del tradimento del marito, un 46enne impiegato in un ente pubblico, e che le presenterà nelle opportune sedi quando chiederà  la separazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barista malmenata per gelosia in un centro commerciale finisce in ospedale

FrosinoneToday è in caricamento