Non paga al consulente 50 mila euro, pignorati i beni di un calciatore del Frosinone

Il giocatore di 28 anni non avrebbe pagato un consulente che doveva occuparsi dei suoi contratti sportivi

stadio di Frosinone

Pignorati i beni di un ex calciatore del Frosinone di 28 anni. Il suo caso è finito davanti al giudice delle esecuzioni mobiliari per aver omesso di pagare un consulente che doveva occuparsi dei suoi contratti sportivi. Secondo gli elementi raccolti dagli inquirenti il giocatore avrebbe dovuto versare al consulente, ed in diverse trance, del denaro per complessivi cinquantamila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ingiunzione di pagamento

I fatti si riferiscono alle stagioni 2012/2013 E 2013/2014. A tal proposito il consulente ha dovuto procedere al recupero coatto.  Dalle informazioni raccolte sembra che l'atleta non abbia mai provveduto spontaneamente a pagare quanto dovuto. Per questo motivo precedentemente il giudice aveva disposto l'ingiunzione di pagamento. Ma dopo i 40 giorni di tempo che il ventottenne aveva avuto per estinguere il debito, tutto era rimasto lettera morta. Successivamente gli era stato notificato l'atto di precetto. Ma anche il quel caso il giocatore aveva risposto "picche". Nei giorni scorsi il giudice per le esecuzioni immobiliari ha disposto il pignoramento di tutti i suoi beni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento