rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Cade e sbatte la testa, cinquantasettenne muore sul colpo in via Fosse Ardeatine

Le prime indagini da parte dei Carabinieri avrebbero escluso il fatto delittuoso. L'uomo, secondo la ricostruzione, avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe caduto nel giardinetto condominiale

E' stato trovato senza vita e con la testa spaccata nel giardinetto del condominio dove viveva con l'anziana madre. E' accaduto nella tarda mattinata di oggi nella centralissima via Fosse Ardeatine a Frosinone. La vittima del probabile infortunio è un 57enne che vive nel palazzo sovrastante l'ufficio postale. 

L'allarme

A chiedere l'intervento dell'Ares 118 e dei Carabinieri sono stati alcuni residenti ma i soccorsi sono stati inutili. Per il 57enne potrebbe essere stato fatale l'impatto con il suolo, come si evince dalla profonda ferita alla testa. In via Fosse Ardeatine oltre che ai carabinieri è arrivato anche il medico legale che dalle prime verifiche avrebbe escluso la morte violenta. Ma per avere un quadro più chiaro bisognerà attendere l'autopsia. 

Deceduto via Fosse Ardeatine

Le indagini

I carabinieri della Compagnia di Frosinone, coordinati dal capitano Luca D'Alessandro ed i colleghi del Reparto Operativo diretto dal colonnello Andrea Gavazzi hanno ascoltato vicini e parenti proprio per cercare di ricostruire la dinamica dei fatti che si sono verificati in prossimità dell'ufficio postale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade e sbatte la testa, cinquantasettenne muore sul colpo in via Fosse Ardeatine

FrosinoneToday è in caricamento