Nube di fumo nera nella zona industriale di Frosinone a fuoco la Europages (foto e video)

Aria irrespirabile e diverse squadre dei Vigili del Fuoco all'opera in territorio di Patrica. Distrutto un intero magazzino. Corsa contro il tempo per evitare danni alle aziende limitrofe

Incendio alla Europages tendocoperture, una fabbrica specializzata nella produzione di tendaggi industriali e pellami di lusso e situata lungo l'asse attrezzato in territorio di Patrica. La coltre nera che ha invaso gran parte della zona ha allarmato gli automobilisti che hanno subito chiesto l'intervento dei vigili del fuoco di Frosinone.

Al momento si sta cercando di mettere in atto una corsa contro il tempo per cercare di arginare i danni alle aziende vicine. Le fiamme potrebbero infatti propagarsi. Sul posto oltre ai Vigili del Fuoco, la Polizia, i Carabinieri del comando provinciale, i Carabinieri Forestali e gli agenti della Polizia Locale. Da qualche minuti nel piazzale intessato al rogo è arrivato anche il prefetto di Frosinone, Ignazio Portelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’interno della struttura ci sono più attività produttive, che si occupano di lavorazione di tessuti e deposito di materiali non pericolosi. Attualmente in loco stanno lavorando 20 unità operativa del Comando di Frosinone. Mentre scriviamo una quindicina di squadre dei vigili del fuoco stanno ancora lavorando per domare le fiamme. Sul posto in ausilio ai Vigili anche i volontari della Protezione Civile di Anagni. 

Numerosi sindaci invitano a tenere le finestre chiuse

I sindaci Natalia di Anagni, Pompeo di Ferentino, Corsi di Sgurgola e Barletta di Supino, hanno invitato la cittadinanza a tenere le finestre chiuse e a non utilizzare i climatizzatori. Misure di prevenzione che sono state adottate in quanto ancora non è stato accertato il tipo di esalazione che avrebbe sprigionato la coltre di fumo. Questa mattina subito dopo aver appreso dell'incendio è stata interrotta la corrente elettrica e sono state chiuse le condotte del gas. Nel tentativo di aprire lo sportello del metano con un piccone, un operaio sarebbe rimasto leggermente ferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nota del sindaco Ottaviani 

"Si è tenuto, nel pomeriggio odierno, il tavolo tecnico relativo all’incendio sviluppatosi in un deposito, in mattinata, presso la zona industriale al confine del comune di Frosinone, alla presenza delle autorità (Comune di Frosinone, Protezione civile, Prefettura, Asl, Arpa, Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e Provinciale, Comune di Supino) - rende noto il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani -. Al momento, dagli accertamenti effettuati, non sussistono elementi per l’emanazione di una ordinanza contingibile e urgente da parte del Comune: non vi è la necessità di adottare provvedimenti da parte dell'autorità comunale in quanto, come accertato dal tavolo tecnico, la corrente aerea sta spirando nella direzione di altri comuni del circondario, per i quali operano differenti competenze territoriali. La situazione rimane, comunque, monitorata dal tavolo tecnico che continuerà a riunirsi dopo le ore 19 per gli ulteriori approfondimenti e aggiornamenti".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento