Si allaccia abusivamente al contatore del vicino e gli ruba energia elettrica, nigeriano arrestato e poi rimesso in libertà

Gli uomini della Squadra Volante hanno colto il “ladro” in flagranza di reato

Dopo essersi accorto che ultimamente la bolletta dell’energia elettrica era salita vorticosamente aveva visto che dal suo contatore (foto in alto) uscivano degli strani fili. Per questo motivo un cittadino di Frosinone, nelle ore scorse, ha chiamato il 113. Gli agenti dopo un rapido accertamento hanno individuato il responsabile e lo hanno arrestato.

Nel pomeriggio di ieri, è giunta al 113 della Questura di Frosinone una richiesta di intervento da parte di un cittadino straniero che aveva scoperto che qualcuno si era allacciato in maniera fraudolenta e pericolosa al proprio contatore dell’energia elettrica.

Quando sono giunti sul posto, gli operatori della Squadra Volante hanno trovato collegati al contatore dei cavi che, partendo da questo, entravano all’interno di un’altra abitazione. Dopo essersi fatti aprire la porta, hanno quindi accertato che nell’appartamento era presente energia elettrica e, una volta staccato il contatore del cittadino che aveva richiesto il loro intervento, hanno potuto verificare che l’alimentazione si interrompeva anche nell’abitazione abusivamente allacciata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’autore dell’allaccio abusivo un nigeriano di 27 anni  è stato tratto in arresto perché colto nella flagranza del reato di furto di energia elettrica aggravato dalla manomissione dell’impianto.   Nel corso della convalida l'uomo è stato rimesso in liberù perchè gli avvocati Giuseppe Spaziani e Mario Salomone hanno  dimostrato che l'uomo ha un regolare contratto di lavoro e che in quell'appartamento   ci vivono quattro persone.  Dunque non c'era  alcuna certezza  che fosse stato proprio lui a manomettere i contatore che tra l'altro è ubicato in un posto accessibile a tutti, Alla luce di quanto sostenuto il giudice ha rimesso in libertà  il 27enne senza alcuna  misura restrittiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento