Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Colpito da infarto in palestra, salvato in extremis dai medici

Un uomo di 49 anni mentre stava facendo attività fisica si è sentito male. Dopo il massaggio cardiaco il cuore ha ripreso a battere

Colpito da infarto in palestra un 49enne di Frosinone è stato salvato dai medici del 118. Il drammatico episodio si è verificato l'altra sera in una palestra del capoluogo ciociaro.

Il malore

F.B. queste le sue inziali, dal fisico atletico e muscoloso  amava molto restare in forma e quindi quasi ogni giorno dedicava un'ora del suo tempo al fitness. L'altra sera però proprio mentre stava facendo gli esercizi  l'uomo ha perso i sensi cadendo al suolo.

I soccorsi

I titolari della palestra hanno allertato immediatamente i  medici del 118 che sono accorsi sul posto  nel giro di pochi minuti. I  sanitari del servizio di soccorso constatando che il 49enne era stato colpito da infarto lo hanno prima sottoposto a massaggio cardiaco e poi con il defibrillatore hanno cercato di rianimarlo. Lentamente  il cuore dell'atleta ha ricominciato a funzionare.

Un vero e proprio miracolo

Per i medici  si è trattato di un vero e proprio miracolo dal momento che i parametri vitali erano inesistenti. L'uomo al momento si trova nel reparto di unità coronarica dell'ospedale "Spaziani" dove è stato sottoposto ad un intervento di angioplastica. Inutile dire che le sue condizioni  di salute sono ancora molto critiche, ma il peggio sembra essere passato e grazie al tempestivo intervento dei medici del 118 il  suo cuore è tornato a battere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da infarto in palestra, salvato in extremis dai medici

FrosinoneToday è in caricamento