Suora indagata per maltrattamenti, scatta un'altra denuncia dopo un mese senza poter vedere la figlia

Ieri mattina la donna, insieme al suo legale, si sono recate in questura perchè la religiosa avrebbe detto alla bambina che la mamma si era comportata male e per questo motivo non la poteva vedere

Le telacamere di Mediaset arrivano nel capoluogo ciociaro. E lo hanno fatto per Sabrina Soster la madre che da ormai cinque giorni vive su una panchina in attesa di poter vedere la figlioletta di nove anni che in questo momento si trova ospite in una casa famgilia di Frosinone.

Da un mese non vede la sua bambina

La donna che non vede la bambina dal 13 agosto scorso chiede soltanto di poterla abbracciare e di darle un bacio. Ma il tutore le ha bloccato gli incontri protetti perchè la sua storia che ha avuto un enome clamore mediatico è finita sui giornali e perchè  Sabrina aveva presentato denuncia contro una suora, responsabile della Casa famiglia, per maltrattamenti nei confronti della sua bambina. Adesso si è in attesa che il giudice stabilisca dove la donna potrà vedere la piccina in quanto la casa famiglia non è più considerato un luogo idoneo per incontrarla.

L'abbraccio disperato con un'altra mamma che ha vissuto lo stesso dramma

Ieri mattina davanti a quella panchina non ha voluto mancare la mamma di Elena ( il nome è di fantasia) la ragazzina oggi 14 enne che secondo le accuse la suora faceva dormire sul materasso intriso delle sue urine. Grazie agli agenti dell'ufficio minori della questura di Frosinone Elena ha potuto fare ritorno a casa.

Il racconto della mamma di Elena

"Mia figlia che soffre di una patologia che scatena l'enuresi notturna - ha riferito la donna - veniva ricattata dalla suora che le diceva che se indossava il pannolone non le avrebbe permesso di vedrermi. Così lei restava giorni e giorni a dormire inffreddolita sul letto bagnato. Per non parlare di come l'aveva sempre derisa per il suo sovrappeso. Non avrò pace fino a quando non avrò ottenuto giustizia".

Il 3 ottobre l'incidente probatorio

Il prossimo 3 ottobre si terrà l'incidente probatorio. Ma se la mamma di Elena ha potuto riavere la figlia a casa, Sabrina sta ancora lottando con le unghie e con i denti  per rivedere la sua piccina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento