Cronaca

Gli punta la pistola contro e si fa consegnare i soldi prima di scappare

La vittima della rapina a mano armata avvenuta in pieno centro a Frosinone è un ragazzo di 19 anni che ha dovuto dare al malvivente cento euro. L'uomo, dopo una breve fuga, è stato arrestato dai poliziotti

Rapina a mano armata nel centro storico della città di Frosinone. Un albanese di 21 anni residente nel capoluogo ciociaro è stato arrestato. Vittima della rapina un ragazzo di 19 anni che abita in vicolo Moccia uno dei quartieri ubicato nella zona alta del Capoluogo. 

L'aggressione

Secondo quanto dichiarato dalla vittima agli agenti della sezione Volanti intervenuti sul posto l'albanese gli è sbucato all'improvviso e puntandogli la pistola contro lo ha costretto a consegnargli cento euro, tutto il denaro che aveva nel portafogli.

Le indagini

Subito dopo il colpo lo straniero è fuggito per i vicoli della città. Ma le indicazioni fornite dalla vittima hanno permesso ai poliziotti di identificarlo ed ammanettarlo nel giro di poche ore. L'albanese si trova adesso all'interno del carcere di via Cerreto a Frosinone. Sarà difeso dall'avvocato Luigi Tozzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli punta la pistola contro e si fa consegnare i soldi prima di scappare

FrosinoneToday è in caricamento