Acquista un telefonino sul web ma alla consegna viene scippata

La donna, una 67enne di Frosinone aveva avviato le procedure di acquisto sul sito "Subito.it" Ma quando si è trattato di consegnare la merce il venditore le ha strappato la borsa sotto braccio ed è fuggito

Foto di repertorio

Furto con strappo. Questa l'accusa mossa nei confronti di un trentaseienne di Frosinone che è stato rinviato a giudizio  La vicenda risale ad un anno fa quando una donna di 67 anni aveva visto sul sito di vendite Subito.it un telefonino ad un prezzo davvero conveniente. Lei che doveva fare un regalo per il compleanno di un nipote avrebbe fatto sicuramente bella figura.

Lo scippo

Così si era messa in contatto con il venditore che gi aveva dato appiuntamento nella parte bassa della città. Ma quando la donna si era trovata di fronte al trentaseienne aveva preteso che le mostrasse il cellulare e che le dimostrasse la perfetta funzionalità dell'apperecchio elettronico. Viceversa non gli avrebbe consegnato il denaro. L’uomo, di fronte a quelle richieste, si era visto perso e intuendo che l’anziana non gli avrebbe mai consegnato il denaro di sua spontanea volontà, con un gesto repentino le aveva strappato la borsa da sotto il braccio facendola cadere a terra.

La fuga

E con quella borsa che conteneva il denaro era scappato via lasciando l’anziana per terra e dolorante.A quel punto l'anziana aveva fatto scattare la denuncia. Nei giorni scorsi l’uomo è stato rinviato a giudizio per il reato di furto con strappo. L’imputato sarà difeso dall’avvocato Antonio Ceccani del foro di Frosinone.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento