Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Bimba di 10 anni rompe il salvadanaio per dare i soldi al padre e salvare la madre dalle botte

L'uomo un disoccupato di 45 anni perseguitava la ex moglie estorcendole denaro per acquistare alcol e droga. Il genitore è stato arrestato per aver trasgredito il divieto di avvicinamento alla donna

Per non far picchiare la mamma rompe il suo salvadanaio e consegna tutti i soldi che c'erano all'interno al genitore. Un gesto quello di una bambina di soli dieci anni che ha commosso non poco gli operatori di un centro antiviolenza i quali si sono subito messi in movimento per far scattare la denuncia nei confronti di quel marito aggressivo e violento che estorceva denaro alla moglie soltanto per acquistare alcol e sostanze stupefacenti.

La denuncia

L'uomo, un disoccupato di 45 anni, è stato denunciato per il reato di stalking. A seguito di tali fatti l'avvocato Sonia Sirizzoti che si è occupata del caso della signora vessata e malmentata dal conigue, ha segnalato la questione al tribunale dei Minorenni di Roma. I giudici capitolini proprio a seguito di quel comportamento violento hanno tolto la patria potestà al 45enne. Ogni fine mese l'uomo minacciava la moglie, dipendente in una cooperativa che percepiva lo stipendio ogni mese, e si presentava nella sua casa prendendola a botte e la costringeva a consegnargli il denaro. Ecco perchè l'ultima volta la bambina, appena ha visto il padre, sapendo quello che avrebbe richiesto si è precipitata a rompere il suo salvadanaio, 

L'arresto

Nella giornata di ieri l'uomo che si  era ripresentato all'abitazione della ex per bussare di nuovo a denari, è stato arrestato perchè aveva tragredito al provvedimento di divieto di avvicinamento emesso dal questore. Nella giornata di giovedì rappresentato dall'avvocato Luigi Tozzi verrà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 10 anni rompe il salvadanaio per dare i soldi al padre e salvare la madre dalle botte

FrosinoneToday è in caricamento