Sant'Elia, rintracciato e denunciato l'ucraino fuggito dopo un incidente stradale

I Carabinieri lo hanno individuato anche grazie alla testimonianze dei cittadini

I carabinieri

E' stato rintracciato e denunciato per omissione di soccorso l'ucraino di 21 anni che lo scorso 4 ottobre a bordo di una Ford Focus e subito dopo aver provocato un sinistro stradale lungo la Provinciale 132 a Sant'Elia Fiumerapido, si era dato alla fuga senza prestare soccorso agli occupanti dell'altra vettura coinvolta, una Fiat Punto. I carabinieri della stazione di Sant'Elia e della Compagnia di Cassi sono arrivati ad identificare il giovane anche grazie alle testimonianze di alcune persone, le quali lo riconoscevano senza ombra di dubbio in occasione del sinistro, alla guida del veicolo risultato intestato ancora ad un vecchio proprietario. La macchina è stata sequestrata mentre gli uomini del capitano Ivan Mastromanno stanno verificando se l'ucraino fosse in possesso della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, Amazon apre entro fine anno. Al via le assunzioni, le figure ricercate e le condizioni

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento