Sant'Elia, rintracciato e denunciato l'ucraino fuggito dopo un incidente stradale

I Carabinieri lo hanno individuato anche grazie alla testimonianze dei cittadini

I carabinieri

E' stato rintracciato e denunciato per omissione di soccorso l'ucraino di 21 anni che lo scorso 4 ottobre a bordo di una Ford Focus e subito dopo aver provocato un sinistro stradale lungo la Provinciale 132 a Sant'Elia Fiumerapido, si era dato alla fuga senza prestare soccorso agli occupanti dell'altra vettura coinvolta, una Fiat Punto. I carabinieri della stazione di Sant'Elia e della Compagnia di Cassi sono arrivati ad identificare il giovane anche grazie alle testimonianze di alcune persone, le quali lo riconoscevano senza ombra di dubbio in occasione del sinistro, alla guida del veicolo risultato intestato ancora ad un vecchio proprietario. La macchina è stata sequestrata mentre gli uomini del capitano Ivan Mastromanno stanno verificando se l'ucraino fosse in possesso della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento