"Vai in pace e preparati alla morte": la giornalista frusinate Giorgia Scaccia minacciata dal cardinal Sepe

L'inviata Mediaset da mesi sta lavorando su un presunto scandalo di pedofilia nella curia di Napoli

Giorgia Scaccia

Una frase choc quella pronunciata dal cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, rispondendo alle domande di Giorgia Scaccia, giornalista frusinate e brava inviata Mediaset. L'alto prelato, a chiusura di due domande, poste in maniera legittima ed educata dalla cronista, da mesi Giorgia Scaccia sta lavorando su un presunto giro di pedofilia e prostituzione che coinvolge la Curia Partenopea, ha così risposto: "Vai in pace e... anche tu preparati alla morte". Nelle immagini si vede il chiaro sussulto dell'operatore mediaset e la sorpresa della giornalista e di tutti i colleghi presenti. La stessa Barbara D'Urso ha poi commentato in studio la deplorevole sortita del Cardinale. Giorgia Scaccia per anni è stata apprezzata redattrice e cronista de La Provincia Quotidiano. Cresciuta professionalmente sotto la guida del maestro e direttore Umberto Celani, dopo un breve periodo ad Extra Tv, è approdata in Mediaset. Un salto di qualità dettato dalle spiccate doti lavorative di Giorgia che si è sempre contraddistinta per educazione ed estrema sensibilità. Un argomento evidentemente scomodo quello che sta trattando e che ha fatto saltare i nervi al Cardinale. All'amica e collega va la solidarietà dell''intera redazione di Frosinonetoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento