Ilva di Patrica e Propellenti di Fontana Liri: venerdi la visita dell'onorevole Gasparri

Quadrini. "E’ necessario tutelare i posti di lavoro dei due stabilimenti"

Venerdì 6 ottobre prossimo il Vicepresidente del Senato on. Maurizio Gasparri sarà in provincia di Frosinone per un sopralluogo allo stabilimento Ilva di Patrica e in seguito all’Agenzia Industrie Difesa ex Propellenti di Fontana Liri.

Salvaguardare il futuro

A renderlo noto è il Consigliere Provinciale di Frosinone, Capogruppo di Forza Italia nonché Presidente della XV Comunità Montana di Arce “Valle del Liri” ing. Gianluca Quadrini che delle questioni relative alle problematiche delle due importanti realtà lavorative ciociare aveva prontamente interessato l’on. Gasparri affinchè si valutasse la strada da intraprendere per salvaguardare il futuro dei rispettivi lavoratori.

Situazione drammatica

E’ necessario tutelare i posti di lavoro dei due stabilimenti, l’Ilva di via Morolense e il Propellenti di Fontana Liri, il primo dove esiste il bando per la vendita secondo un percorso autonomo svincolato dal complesso siderurgico di Taranto e il secondo dove la produzione è bloccata a causa della mancanza di dirigenti e personale, rilanciando l’attività occupazionale delle due realtà che vantano una tradizione storica, ed evitando di aggravare il quadro occupazionale della provincia che già soffre una situazione drammatica." Dichiara il consigliere Quadrini da sempre particolarmente attento alla tutela dei lavoratori, delle loro famiglie e del tessuto industriale della provincia di Frosinone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento