Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

M.S.G. Campano, usa le carte aziendali per fare il pieno alla propria auto

Denunciato un 26enne che aveva "succhiato" quasi 15 mila euro di carburante dalle schede prepagate

Quindicimila euro di carburante per fare il pieno alla propria vettura. I carabinieri di Piedimonte San Germano hanno denunciato in stato di libertà un 26enne di Monte San Giovanni Campano, già censito per similazione di reato, per appropriaizone indebita. Il ragazzo, dipendente di una società con sede a Pomigliano D'Arco, operante nell'indotto Fiat di Cassino, aveva in dotazione due carte prepagate di una società petrolifera ma invece di fare il pieno all'auto aziendale a lui concessa, si recava alla pompa di benzina con la propria. Dopo la denuncia dal titolare dell'azienda i militari hanno accertato che il 26enne aveva "succhiato" carburante per un valore complessivo di quasi 15 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M.S.G. Campano, usa le carte aziendali per fare il pieno alla propria auto

FrosinoneToday è in caricamento