Omicidio Pompili, la Procura chiede la revoca della potestà genitoriale al padre dei due bambini

Durac Miliard, l'albanese genitore dei figli di Gloria, è in carcece ma vorrebbe l'affidamento dei due bimbi ed ha chiesto anche gli arresti domiciliari

Durac Miliard l'albanese di 30 anni padre dei bambini di Gloria Pompili, dati i suoi precedenti penali non  sarebbe idoneo a fare il genitore, pertanto la  procura  presso il  tribunale dei minorenni di Roma ne ha chiesto la revoca della potestà genitoriale.

La richiesta degli arresti domicialiri

L'uomo che si trova ancora detenuto presso il carcere di Frosinone avrebbe già presentato al tribunale del Riesame quattro istanze per ottenere gli arresti domiciliari. Istanze che sono state energicamente  respinte. Per il momento si sa che il prossimo febbraio, l’albanese terminerà di espiare la pena.

Il padre naturale

Da quel momento potrebbe richiedere l'affidamento dei figli visto che  lui  è comunque  il padre naturale.  Una richiesta per la quale  la procura  si sta già  muovendo per osteggiarla.  Intanto il  il 24 ottobre prossimo, il giudice  dovrà decidere  se affidare o meno  i  piccoli alla  nonna materna,  che  tramite l'avvocato Tony Ceccarelli  ne aveva richiesto l'affidamento. Secondo don Ermanno D'Onofrio il prete che si sta battendo  per offrire  un  futuro dignitoso ai piccoli, la donna è l'unica idonea a prendersi cura dei suoi  nipotini che ha  visto nascere e con  i quali ha sempre avuto un legame molto  forte.  Il missionario, tra l'altro,   avrebbe riferito ai magistrati di essere disposto a seguire i bambini nel loro percorso educativo e scolastico. 

L'affidamento part-time

Si tratterebbe di una  sorta di  affidamento  part-time dove i piccini  oltre  ad essere  seguiti da insegnanti e pedagogisti potrebbero continuare a vivere con la  nonna materna che tra l'altro abita  a poche centinaia di metri dalla fondazione diretto proprio da don Ermanno D'Onofrio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La battaglia si sposterà in tribunale?

Da alcune indiscrezioni trapelate sembrerebbe che l’avvocato difensore del padre dei bambini, sarebbe già pronto ad affilare le armi nel caso il tribunale dei minori accolga la richiesta di decadenza della potestà genitoriale del suo assistito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento