Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Cavoni

Omicidio Pompili: "Il regalo più bello per Natale? Poter riabbracciare i miei nipotini"

A parlare è la mamma di Gloria, Carmela del Prete, che attende con ansia la decisione del giudice di Roma che dovrebbe arrivare entro fine mese

"Il regalo più bello per Natale? Poter riabbracciare i miei nipotini". A parlare è Carmela Del Prete, 50 anni, mamma di Gloria Pompili, la giovane di 23 anni uccisa barbaramente a bastonate dal cognato e dalla sua convivente.  La donna è in attesa di sapere se il giudice del tribunale dei Minorenni di Roma ha accolto la sua richiesta di affido dei bambini.

Gli assistenti sociali

Nel frattempo però deve accontentarsi di sapere loro notizie tramite gli assistenti sociali che può contattare telefonicamente soltanto una volta la settimana. Nei giorni scorsi, anche il padre dei bambini, Muriel Durac, di 29 anni, che al momento si trova in carcere per reati legati agli stupefacenti ha chiesto al giudice di poter ottenere l’affidamento dei suoi bambini.

Le promesse del padre

L’uomo accompagnato dal suo difensore Riccardo Masecchia ha ottenuto il permesso di poter uscire dal carcere per poter parlare con il magistrato inquirente. Al giudice avrebbe  promessoo di voler cambiare di vita, di "mettere la testa a posto" per amore dei suoi bambini.  A gennaio, a seguito della richiesta di affido, dovrebbe ottenere la libertà anticipata. L'uomo è intenzionato a portare via da quella casa famiglia i suoi figlioletti prima possibile. Loro, avrebbe detto al suo legale, hanno il diritto di vivere una vita serena attorniati dall’affetto dei loro cari. Il 29enne non vuole che i suoi figli, di appena cinque e tre anni possano  essere collocati in attesa di adozione. Loro un padre ce l’hanno quindi è giusto che tornino nella loro città e nella loro casa.  Alla fine di dicembre il giudice dovrà decidere se accettare tali richieste procedere per  una eventuale adozione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Pompili: "Il regalo più bello per Natale? Poter riabbracciare i miei nipotini"

FrosinoneToday è in caricamento