"Noi vittime innocenti della negligenza di una classe politica assente e senza scrupoli"

Le accuse del consigliere-coraggio Carmine Di Mambro, che da mesi combatte con il male del secolo

Carmine Di Mambro

Ancora convalescente dopo una delicata operazione che gli ha salvato la vita, il consigliere-coraggio del comune di Cassino, Carmine Di Mambro, interviene sulla vicenda del termocombustore. Sull'incendio che ha scatenato la nube nera che per ore ha avvolto buona parte dei comuni di Cassino, Cervaro, San Vittore, Rocca d'Evandro e quelli della Valle dei Santi. "Sono mesi, da quando ho scoperto di essere stato colpito, come accade a tantissimi residenti di questo territorio, dal male del secolo, che combatto tenacemente affinchè questo mio stato fisico diventi una sorta di sprono per chi dovrebbe tutelare il cittadino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La battaglia sull'istituzione del registro dei tumori

"La realizzazione di un registro dei tumori nel Lazio è diventata cosa di estrema importanza perchè in questo modo i ricercatori e gli oncologi possono avere una mappatura precisa delle zone e soprattutto da cosa scaturiscono questi tumori a volte così aggressivi da non lasciare scampo. Come consigliere comunale di Cassino ma ancor prima come malato pretendo che la classe politica faccia il proprio dovere. Noi eleggiamo con fiducia i nostri rappresentanti al Governo ed alla Regione e loro debbono ricambiare con i fatti, con la tutela del cittadino, del territorio. Chi fa affari con chi inquina, chi fa affari con chi provoca la morte di tanti innocenti, non merita di essere nuovamente eletto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 19 e domenica 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento