Pastena, domenica i funerali di Maria Catallo nella chiesa di S. Maria Maggiore

Tutta la comunità si stringerà attorno ai familiari sconvolti per la perdita avvenuta in circostanze ancora da chiarire

Un' intera comunità in lutto quella di Pastena per la scomparsa di Maria Catallo, ritrovata priva di vita nel fiume Sacco in territorio di Castro dei Volsci nei pressi del ponte di Ferro. Domani mattina alle ore 10,30 presso la chiesa di S. Maria Maggiore si terranno le esequie.

La ricostruzione dei fatti

La donna 61 enne era residente nel piccolo borgo ciociaro ed era uscita di casa martedì scorso a bordo della sua vettura, una Smart, scomparendo nel nulla. La signora Maria non ha dato più notizie di sè ed i familiari hanno lanciato subito l'allarme alle forze dell'ordine. Sono iniziate le ricerche a tutto campo dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri fino alla localizzazione tramite il GPS: la Smart della donna era a confine fra Ceprano e Castro dei Volsci, in prossimità del ponte "Santa Maria" . Poi il tragico epilogo mercoledì, alle prime luci del giorno, nella giornata successiva alla scomparsa. Il ritrovamento del cadavere di Maria Catallo, distante dalla sua vettura nemmeno un chilometro. L'autopsia, effettuata nella giornata di ieri, svelerà ogni dubbio su questa vicenda. Il magistrato ha intanto rilasciato il nulla osta riconsegnando la salma ai familiari e permetto loro di darle l'estremo saluto. Appare quella del gesto volontario per ora l'ipotesi più plausibile ma potrebbe trattarsi anche di un malore improvviso o di un incidente.

Domenica tutti si stringeranno alla famiglia per dare l'ultimo saluto a Maria Catallo, una donna molto conosciuta in paese e molto stimata in attesa di sciprire la verità su quanto le è accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento