Piedimonte San Germano; martedì grasso di controlli per i Nas. Scoperti 900 articoli del carnevale irregolari

Multa di 4000 euro per il proprietario del negozio di origine cinese. In precedenza ne erano stati scoperti altri 2000 ed elevate multe per 16 mila euro

I festeggiamenti del Carnevale sono ufficialmente conclusi dalla giornata di ieri ma non l’impegno dei Carabinieri del N.A.S. di Latina a tutela della sicurezza e della salute dei consumatori va avanti senza sosta. Proprio per questo motivo nella giornata di “Martedi Grasso” , a Piedimonte San Germano (FR) al termine di accurato controllo ispettivo.

L'ispezione

Presso una rivendita di casalinghi, abbigliamento e merci varie di origine cinese, i militari del N.A.S. sottoponevano a sequestro oltre 900 confezioni di giocattoli e articoli carnevaleschi (parrucche, coroncine, collane , mascherine, occhiali giocattolo, trombette ed altri gadget per feste di bambini) poste in vendita con etichette prive delle indicazioni obbligatorie in lingua italiana relative alla sicurezza ed alle modalità d’uso. La merce sequestrata ha un valore complessivo di circa 4000 Euro ed il titolare dell’attività sarà sanzionato con oltre 3000 euro di contravvenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I precedenti sequestri

Nei giorni scorsi, nell’ambito dei medesimi controlli svolti nelle rivendite di articoli carnevaleschi e giocattoli poste sul territorio delle provincie di Latina e Frosinone, i Carabinieri del  N.A.S. di Latina hanno sottoposto a sequestro complessivamente 2100 articoli carnevaleschi e giocattoli, per un valore totale di oltre 10.000 euro, tutti potenzialmente pericolosi se affidati alle mani inesperte dei bambini. I responsabili delle rivendite saranno perciò sanzionati con violazioni che superano nel complesso i 16.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento