Pontecorvo, giro di vite contro spacciatori e lavoratori in nero: un arresto e una denuncia

I Carabinieri hanno bloccato un pusher che nascondeva in casa 35 grammi di cocaina ed hanno fatto chiudere un cantiere dove il personale era senza contratto e senza alcuna sicurezza

Cinque ore di lavoro per riuscire ad individuare oltre trenta grammi di cocaina nascosti in un boller dell'acqua. I carabinieri della compagnia di Pontecorvo, coordinati dal tenente Tamara Nicolai, hanno così arrestato un 38enne residente in città e difeso dall'avvocato Emanuele Carbone. Le dosi di droga erano state inserite un involucro in plastica, dotato di una calamita, attaccato ad un boiler (metallico) dell’acqua per un valore commerciale di duemila euro. L'uomo è stato arrestato ed ha ottenuto gli arresti domiciliari

I controlli nei cantieri

L'attività di prevenzione e controllo è proseguita a Castelnuovo Parano dove i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone, nell’ambito dell’attività ispettiva finalizzata al contrasto del lavoro nero ed alla verifica della corretta applicazione della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, dopo un controllo in un cantiere edile, hanno denunciato un imprenditore di Esperia per la violazione delle norme in materia del D.lgs 81/2008, ed in particolare per non aver sottoposto a visita medica preventiva i lavoratori occupati, per la mancata formazione e informazione dei lavoratori medesimi e per non aver munito le aperture di parapetto e tavole fermapiede idonee a prevenire il  pericolo di caduta dall’alto di persone.

Senza contratto

Nell’ambito degli stessi controlli veniva adottato nei confronti della ditta un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ai sensi dell’art. 14, comma 1°, dello stesso Testo Unico, per aver impiegato nr. 3 lavoratori in nero su 3, pari al 100 % della forza lavoro presente sul cantiere. Venivano altresì elevate sanzioni amministrative  per complessivi  6.500 euro ed ammende per complessivi  4.493,60.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

  • Cassino, il primario del Pronto Soccorso sbotta: "Datevi una regolata"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento