Ripi, beccato alla guida dell’auto dopo aver fatto uso di droga

Fine settimana di controlli da parte dei carabinieri sulle strade della Ciociaria.  73 persone identificate

Fine settimana di controlli sulle strade della Ciociaria. I carabinieri della Compagnia Carabinieri del Capoluogo, coordinato dal Comando Provinciale di Frosinone conla denuncia di quattro persone, tre segnalati quali assuntori di stupefacente, sette per l’applicazione del foglio di via obbligatorio, 6 contravvenzioni al Codice della Strada, 24 autoveicoli controllati e 73 persone identificate.

I controlli

In particolare, i militari del NORM di Frosinone e delle Stazioni Carabinieri di Ripi, Pofi, Amaseno, Giuliano di Roma, nel corso del predisposto servizio, hanno: deferito in stato di libertà per “guida sotto gli effetti di sostanze stupefacenti e detenzione di stupefacenti per uso personale” un 20enne di Monte San Giovanni Campano, con precedenti per stupefacenti, che con la propria autovettura Fiat Punto, circolava nel centro abitato di Ripi dopo aver fatto uso di sostanze stupefacenti. Lo stesso dalla perquisizione personale è stato trovato in possesso di grammi 2 di “marijuana”, sottoposta a sequestro. Al giovane è stato ritirata la patente.

I deferimenti

È stato deferito in stato di libertà per “guida sotto l’effetto dell’alcol” un 36enne di Castro dei Volsci, che controllato a Frosinone, è risultato positivo al controllo etilometrico in due distinte misurazioni, con tasso superiore al limite consentito, con contestuale ritiro della patente. Inoltre, sono stati deferiti in stato di libertà per “inosservanza agli obblighi misure di prevenzione personali” un 31enne ed un 29enne di Frosinone, entrambi sottoposti alla misura della Sorveglianza Speciale di P.S. con l’obbligo di dimora presso il loro domicilio. Il primo è stato sorpreso aggirarsi nel centro abitato di Giuliano di Roma senza giustificato motivo, mentre il secondo è risultato assente al controllo dei militari presso la sua abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati segnalati alla Prefettura di Frosinone quali assuntori di sostanze stupefacenti un  26enne di Pofi, un 28enne ed un 31enne di Amaseno, poiché controllati singolarmente sono stati trovati in possesso di complessivi grammi 0,35 circa di “cocaina”, con contestuale sequestro dello stupefacente. Sono stati proposti per l’applicazione del foglio di via obbligatorio un 27enne, un 29enne e due 31enni di Alatri, un 35enne di Adrano (CT), un 31enne di Frosinone, tutti già censiti per reati contro il patrimonio, poiché controllati rispettivamente nei comuni di Frosinone, Ripi, Pofi, Amaseno e Giuliano di Roma, non fornivano giustificato motivo della loro presenza in quei centri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento