Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Cassino

Cassino, scattano foto ai vicini con il tablet: botte da orbi e tutti in ospedale (Video)

Quattro denunciati per rissa dalla Polizia dopo una baraonda di bastonate, schiaffi e sputi

Vengono spiati e ripresi con un tablet dai vicini e nel quartiere 'Fosse dei Serpenti' scoppia il putiferio. Botte da orbi, bastonate e schiaffi a raffica, stile Thomas Milian, per quattro persone, due uomini e due donne, residenti in un condominio popolare.

Immortalati in un video

A far scatenare la rabbia di marito e moglie sarebbe stato l'atteggiamento irrispettoso e di una coppia di vicini che, per motivi ancora non molto chiari, ha iniziato a spiare le loro mosse e ad immortalare gesta e comportamenti, con la videocamera di un tablet. Due furie scatenate quelle che si sono abbattute sui malcapitati impiccioni che, per scampare ad altre botte, hanno dovuto gridare aiuto e chiedere l'intervento delle forze dell'ordine. Sul posto, in pochi minuti, le volanti del Commissariato di Cassino.

Cassino rissa def-2

Tutti in ospedale per curare le ferite

Gli agenti del vice questore Alessandro Tocco hanno riportato la calma e poi chiamato il 118. Tutti è quattro gli 'invasati' sono stati medicati al pronto soccorso con prognosi che vanno dai 5 agli 8 giorni. Nei loro confronti, inoltre, è scattata la denuncia per rissa. La Legge non ammette ignoranza e soprattutto la 'Giustizia fai da te'.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, scattano foto ai vicini con il tablet: botte da orbi e tutti in ospedale (Video)

FrosinoneToday è in caricamento