menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella basilica vaticana l'ultimo saluto al Card. Castrillon con la benedizione della salma di Papa Francesco (foto)

Il Cardinale Sodano ha celebrato l’esequie funebri nella cappella papale di San Pietro davanti a numerosi ambasciatori ed al sindaco di Serrone

Durante la Santa Messa con le esequi funebri del Cardinale Darìo Castrillon Hojos 89 anni presso la cappella papale altare della cattedra della basilica caticana c'è stata anche la benedizione della salma da parte di Papa Francesco. La liturgia esequiale è stata celebrata dal Card. Sodano, decano del collegio cardinalizio, insieme con i Cardinali e gli Arcivescovi e Vescovi.

A rappresentare il paese il Sindaco Natale Nucheli e Don Ramon Bravo

Presenti a San Pietro, oltre a numerosi ambasciatori dell'America Latina, tantissimi amici a cominciare dal Sindaco di Serrone Natale Nucheli,  perché il Cardinale è stato cittadino onorario del paesino a nord della Ciociaria e l’ex parroco del Sacro Cuore di Gesù di La Forma Don Ramon Bravo ed Ennio De Vellis presidente dell’Accademia delle belle artri di Frosinone. Durante la funzione religiosa il cardinale Sodano ha ricordato che Sua eminenza era stato creato vescovo da Paolo VI di Pereira ed ha evidenziato: “che è stato un grande uomo di chiesa e noi siamo orgogliosi di darlo nelle mani del Dio delle Misericordie. E con questa speranza aspettiamo la resurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà. Con queste semplici parole oggi diamo l’addio, l’addioooo al nostro caro e venerato fratello consegnandolo nelle mani del Padre della misericordia. Oggi, ringraziamo il Signore di avercelo dato”.

L’ultimo saluto a casa

A casa dove riposavano le spoglie, abbiamo assistito al momento della messa del sigillo cardinalizio sulla cassa che aveva dentro la salma del cardinale Castrillon che successivamente è stata trasportata da un’impresa funebre romana fino all’ingresso del vaticano dove è stato accolto dai commessi che lo hanno portato a spalla sino sull’altare.

Lunedi 21 l’ultimo saluto di Roma

Durante la benedizione finale è arrivato il Santo Padre che ha benedetto la salma prima che quest'ultima venisse depositata nella chiesa di Santo Stefano, all’interno del Vaticano, dove lunedì 21 Maggio alle ore12,00 sarà celebrata una Santa Messa dal Cardinale Mauro Piacenza (prefetto emerito della congregazione per il clero) con la partecipazione dei famigliari che stanno arrivando dalla Colombia. Nel frattempo sono state già avviate le pratiche per trasferire la Salma nella sua Medellin, dopo aver fatto il giro nelle diocesi colombiane che ha amministrato. Comunque una cosa è certa. Sua eminenza, come più volte ci ha ripetuto la nipote Judit che ha trascorso con lui gli ultimi istanti della sua vita, ha avuto un pensiero per il Serrone e per i paesi colombiani che lui ha amato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento