Rubano un bassorilievo ad Anagni, lo ritrovano a Foggia

A ritrovare la scultura dentro in una vettura di proprietà di un cittadino residente nella Città dei Papi, sono stati i carabinieri del luogo

Qualche tempo fa, in una villetta alla periferia di Anagni era stato trafugato un bassorilievo in cemento raffigurante una biga con un puma del peso di  80 chili.

Un pacco sospetto

Il proprietario della villa dove era ubicata quell'opera artistica aveva presentato denuncia. Qualche tempo fa, quel bassorilievo sarebbe stato ritrovato a Foggia, in una vettura di proprietà di un cittadino residente nella Città dei Papi, il quale si trovava in compagnia di un pugliese e di un'altra persona di Anagni. Non avendo saputo fornire spiegazioni circa quel pacco "ingombrante" nell'auto, tutti e tre sono stati denunciati per ricettazione. I due anagnini, rappresentati dall'avvocato Giuseppe Lo Vecchio dovranno comparire nei prossimi giorni insieme all'amico foggiano davanti al giudice per le indagini preliminari. In quel contesto il magistrato, in base agli elementi acquisiti dovrà decidere se rinviare o meno i tre a giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento