rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Sessanta espulsioni in dieci mesi: giro di vite della Questura contro i clandestini

In due giorni la Polizia ha allontanato un algerino ed un cittadino albanese

Nell’ambito della costante attività di prevenzione e contrasto dell’immigrazione clandestina, la Questura di Frosinone mantiene sempre alta la guardia, intensificando i controlli e monitorando attentamente la situazione.
L’Ufficio Immigrazione ha applicato il Decreto di Espulsione nei confronti di un cittadino algerino, che sul territorio italiano si era reso responsabile di reati, tra i quali furto e resistenza a Pubblico Ufficiale, mentre oggi è stato accompagnato alla Frontiera un albanese. Allo stato attuale, sono stati notificati 60 decreti di espulsione di extracomunitari o comunitari soggetti a “rintraccio” o scarcerati per fine detenzione di pena, a fronte dei 30 provvedimenti emessi nello stesso periodo del 2016. La Polizia di Stato, anche nella provincia di Frosinone, è coinvolta nella gestione dei migranti ed è chiamata a far fronte al crescente numero di richieste di Protezione internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sessanta espulsioni in dieci mesi: giro di vite della Questura contro i clandestini

FrosinoneToday è in caricamento