Bloccato in un dirupo, messo in salvo dal soccorso alpino

Brutta disavventura per un uomo della Sgurgola che è stato rintracciato grazie al gps del suo telefonino

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto a Sgurgola, in provincia di Frosinone, per recuperare un escursionista che risultava disperso. L'uomo, di 34 anni e residente nello stesso comune, si era avventurato per una passeggiata nel pomeriggio di ieri su un vicino monte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'escursionista, rimasto bloccato in un punto impervio prossimo ad un dirupo, è stato rintracciato ad una quota di circa 1000 metri grazie al segnale luminoso della torcia del suo smartphone. Sul posto è intervenuta una squadra di terra della stazione di Collepardo del Soccorso Alpino che ha provveduto a metterlo in sicurezza, iimbragarlo e portarlo nuovamente sul sentiero. Da qui, è stato dunque riaccompagnato a piedi a Sgurgola. Sul posto per le operazioni di soccorso anche i militari dell'Arma dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento